Davos

Novità per la P/2916 ma anche investimenti sul futuro

Ice-SupergrippLe novità di Davos non sono solamente riferite alla stagione PE 2016, ma fanno parte di una strategiaper il futuro. Anzitutto, data la molteciplità delle Leggi da rispettare in materia di gomma, quali, per esempio, il Reach, la convenzione della California, il CADS, Davos è riuscita a standardizzare la produzione di Lastre in gomma eco-compatibili, da cui risultano suole che soddisfano ogni requisito di qualsiasi Legge, in particolare la limitazione dell’IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici), per ciò che riguarda l’uso di sostanze nocive e pericolose e chiaramente anche sui requisiti fisici meccanici dei prodotti. Ecothunit soddisfa ampiamente tutti i paramatri richiesti da tutte le legislazioni vigenti. Oltre all’Eco Compatibilità, Davos ha altresì saputo investire in finiture nuove, su base compatta, completando gamme già esistenti e molto gettonate quali il Laser Luxor, e il Rewind. Anche dal punto di vista tecnologico Davos fa dei grandi passi avanti, e presenta alcune finiture sia su base Thunit, sia su base Microporosa: ciò viene reso possibile grazie a impianti di verniciatura modernissimi, in cui viene garantita una spalmatura della vernice in modo uniforme anche su superfici non perfette. Riguardo alla Microporosa, Davos propone sia l’Everlight Termoformato, sia la nuovissima Microlite Soft, cioè una Microlite molto malleabile e morbida, con circa 15 punti di durezza in meno rispetto alla Microlite normale. Infine Davos non trascura le suole in gomma, e presenta in particolare 3 nuovissime suole: Galaxy, Contact e Cosmos. Figlie della medesima tecnologia, Ice-Supergripp, si rivolgono a mondi differenti, quali il ghiaccio e la roccia (estremi),  e anche l’outdoor cittadino. Inoltre sono già stati realizzati materiali specifici per il free climbing, oltre ai fascioni protettivi speciali per calzature da Trekking e da Lavoro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here