Sipol

Una gamma completa e integrata di adesivi termoplastici

sipol_ELIMINA_SFONDOSipol (Società Italiana Polimeri), industria chimica specializzata nella sintesi di polimeri ad alte prestazioni destinati al mondo degli adesivi e dei tecnopolimeri, è stata costituita alla fine degli anni Novanta da un pool di investitori vigevanesi storicamente legati al mondo della calzatura, che da sempre rappresenta uno dei principali mercati di riferimento dell’azienda.

Sipol opera con un fatturato superiore ai 22 milioni di euro, esportando in tutto il mondo più del 65% della propria produzione. Essendo nata producendo poliesteri, il primo prodotto realizzato è stato il filo bianco per il montaggio conosciuto in tutto il mondo come Technipol® 170. Nel 2011 l’azienda ha successivamente introdotto sul mercato, pur non essendo ancora indipendente nella produzione del polimero, gli adesivi termoplastici a base poliammide: il filo da montaggio Technipol® PA167 e i granuli per ripiegatura Technipol® PA/G.

All’inizio del 2015, Sipol ha avviato, nel proprio sito di Mortara, un impianto di polimerizzazione per la produzione di adesivi hot-melt su base poliammide. L’investimento consente all’azienda di perseguire l’obiettivo della sostenibilità ambientale: infatti le poliammidi “Green” Technipol® PA utilizzano per la quasi totalità (>80%) monomeri provenienti da fonti rinnovabili (biomasse di origine vegetale non destinate all’alimentazione umana).

La ricaduta di questo investimento ha avuto un impatto notevole sul calzaturiero. Infatti, attraverso quest’ulteriore passo, l’italiana Sipol diventa l’unica azienda al mondo attualmente in grado di produrre internamente sia poliesteri “tin free” che poliammidi “green” e conseguentemente di proporre al mercato la gamma completa e integrata di adesivi termoplastici: dal granulo di base per montaggio e ripiegatura al filo estruso per le operazioni di montaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here