Appuntamenti

Un incontro sulla tracciabilità nella filiera della calzatura

Si svolgerà sabato 12 dicembre p.v. alle ore 10, presso la sede del Politecnico Calzaturiero a Capriccio di Vigonza (Pd) in Via Venezia, 62 il convegno dove verrà presentato il progetto di certificazione della Calzatura Made in Venezia–Rivera del Brenta.

Il progetto è frutto di un accordo raggiunto dalla Consulta Distrettuale calzaturiera, composta da Acrib, Confindustria Padova, Confindustria Venezia, Associazione Artigiani e Piccola Impresa “Città della Riviera del Brenta”, CNA e Organizzazioni Sindacali; nasce con l’intento comune di garantire all’interno del distretto la legalità ritenuta elemento essenziale per la crescita e la difesa della qualità e della professionalità dello stesso.

L’obiettivo è quello di valorizzare e sostenere la produzione delle aziende calzaturiere del territorio sia mediante un marchio di qualità, che porti in trasparenza l’intero processo produttivo per premiare tutte quelle aziende che operano nel rispetto delle regole e della legalità, sia mediante la tracciabilità del prodotto. Elevare la qualità e l’eticità del prodotto contribuirà a dare valore aggiunto alle nostre calzature e a qualificare ulteriormente l’offerta nei mercati nazionali ed internazionali.

Il programma prevede gli interventi di:

Mario Siviero Presidente Consulta Territoriale per il Settore Calzaturiero

Renato Rossi QCB Italia srl – “Certificazione della Calzatura Made in Venezia – Riviera del Brenta”

Roberto Crosta Segretario Generale Camera di Commercio Venezia Rovigo Delta Lagunare

Valeria Fedeli Vice Presidente Senato della Repubblica

Nella seconda parte dell’incontro, verranno inoltre presentate due diverse soluzioni tecnologiche di tracciabilità delle calzature, da parte di Novarex e GeoLabel Mark, su prototipi realizzati dagli allievi del Politecnico Calzaturiero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here