Solettificio Manetti: il segreto è la lavorazione

Sa-Ni Zahogel di Solettificio Manetti
Sa-Ni Zahogel, schiuma di lattice naturale libera da composti potenzialmente pericolosi

A quasi 50 anni dalla nascita, il Solettificio Manetti, specializzato nella produzione di sottopiedi di montaggio, ha recentemente completato la propria offerta aprendo un nuovo reparto dedicato esclusivamente alla creazione e produzione di soletti estraibili

Festeggerà 50 anni di attività l’anno prossimo il Solettificio Manetti di Gambassi Terme (FI), oggi gestito dai due fondatori, i fratelli Leonardo e Luciano Manetti, e dai rispettivi figli Samuele e Nico, da una ventina d’anni circa in azienda. Da Samuele, che oggi si occupa principalmente di ordini clienti e fornitori, programmazione e avanzamento produzione, ci siamo fatti raccontare l’evoluzione del prodotto negli anni e le caratteristiche dell’offerta attuale.

Dai sottopiedi di montaggio agli estraibili

«Il Solettificio Manetti partì nel 1969 come produttore di sottopiedi di montaggio, allineandosi ai prodotti che c’erano allora, quindi soletti in tranciato e fasciato – spiega Leonardo Manetti -. Dopo qualche anno, quando cominciò a diffondersi il cambrato con la lamina, destinato quindi a scarpe col tacco, l’azienda seguì subito questa strada, si specializzò e ne fece la produzione principale. Nel tempo l’azienda è cresciuta sempre più, si è sempre più strutturata e organizzata, e dotata di macchinari altamente tecnologici. Oggi, da una ventina d’anni ormai, lavoriamo esclusivamente per il comparto medio-alto, sia per brand di altissimo livello sia per brand emergenti ma che realizzano un prodotto d’alta gamma». Ma non è tutto. Dopo il lancio e la commercializzazione del fussbett estraibile “Comfort feet”, il Solettificio Manetti, che oggi impiega più di trenta dipendenti, nel gennaio 2018 ha aperto un nuovo reparto dedicato esclusivamente alla creazione e produzione di soletti estraibili a marchio “Manetti Sport”, dedicati al mondo sneaker, driver, ciabatte strutturate. Il nuovo reparto, che comprende campionatura, sviluppo e produzione, è attrezzato con un macchinario all’avanguardia, robotico e computerizzato a doppia colata, che permette una produzione di circa 5.000 paia di sottopiedi a turno (con stampo singolo), per i quali l’azienda può offrire anche servizi come fasciatura in “sottovuoto”, copertura in macchina, e la possibilità di realizzare qualsiasi tipo di stampo personalizzato e qualsiasi tipo di fasciatura, timbratura e cucitura.

Soletti estraibili a marchio Manetti Sport
Soletti estraibili a marchio Manetti Sport

Quando il segreto sta nelle lavorazioni

Una scelta che segue le richieste del mercato, che anche nel settore dei sottopiedi è in continua evoluzione. «Per quanto riguarda il mercato legato alle grandi firme – spiega Manetti – sicuramente l’evoluzione ha riguardato lavorazioni e materiali, per i quali negli ultimi dieci anni c’è stato un notevole incremento di ricerca, volto a offrire dettagli e prestazioni sempre più particolari. I prodotti infatti devono essere perfetti, dalla finitura della molatura alla cambratura, alla fresatura, dall’integrità dei materiali che è fondamentale, alla pulizia. Per questo sono necessari sempre più accorgimenti tecnici. Tecnologie all’avanguardia come per esempio quella laser, oggi ci permettono di effettuare qualsiasi tipo di lavorazione sulle solette, dai fori per passanti, ai fori di ancoraggio a precisissimi incastri per tomaie; oltre a una serie ampia di servizi e lavorazioni su richiesta che facilitano e velocizzano il montaggio della soletta, garantendo precisione e pulizia».

Ma l’azienda dispone di un parco completo di tecnologie e macchinari, che, oltre ai laser, vanno dai software cad ai sistemi di taglio, pressatura, molatura, fresatura e cambratura: sistemi all’avanguardia, automatici, che permettono di rispondere a qualunque esigenza di lavorazione. «Anche i materiali hanno seguito una specifica evoluzione – spiega ancora Manetti – e anche questo ha avuto necessariamente ripercussioni sulla lavorazione dei sottopiedi. Quelli delle tomaie, per esempio, possono richiedere accorgimenti diversi nella molatura; il plexiglass dei tacchi invece, che prima non si usava mai, richiede una laseratura particolare. Ma anche i materiali che compongono i soletti sono andati sempre più migliorando, dal cellulosico alle gomme schiume a cartoni fibrati e lamine acciaio, che oggi offrono altissime performance. Riusciamo dunque a fare qualsiasi tipo di lavorazione il cliente richieda, da tutto quello che riguarda il soletto “nudo” a tutti i tipi di molature, di forature, fasciature e ricoperture, bordature, applicazioni. Ma è una ricerca che non si ferma, perché noi stessi ricerchiamo continuamente lavorazioni e materiali sempre nuovi».

Prodotti naturali e performanti

Fra i prodotti di punta dell’azienda, tutti frutto della propria ricerca esclusiva, sicuramente Sa-Ni® Zahogel, una schiuma di lattice naturale, libera da composti potenzialmente pericolosi che possono essere presenti nelle schiume di lattice povere o standard, con elevate prestazioni di flessibilità, resistenza alla compressione, isolamento termico, comfort e antibattericità, grazie a un trattamento antibatterico e naturale. Fra le caratteristiche del prodotto, che può essere fornito anche come materia prima, la leggerezza, l’alto comfort, l’isolamento termico e la traspirazione. Sa-Ni® Extra, anch’esso disponibile sia finito sia come materia prima, è un materiale sviluppato e realizzato in collaborazione con una delle più importanti aziende produttrici di materiali cellulosici, e permette di realizzare sottopiedi completamente naturali e dotati di un’estrema flessibilità e resistenza allo strappo.

Per le calzature realizzate con “costruzione Goodyear” invece l’azienda ha messo a punto GoodSol, un soletto che permette un migliore ancoraggio alla tomaia, facilità di assemblaggio, un miglior isolamento della calzatura e maggiore robustezza e flessibilità in quanto realizzato con cuoio conciato appositamente.

Brevetto esclusivo è poi Natursol, che è un prodotto innovativo, ma anche una metodologia costruttiva esclusiva, che consente al Solettificio Manetti di realizzare un sottopiede completamente naturale. Se infatti i materiali che lo compongono, legno, cellulosa naturale o cuoio, sono completamente ecologici e biodegradabili, il sottopiede è anche esente da strutture o rivetti in ferro e pertanto non rilevabile dal metal detector.

Completamente naturale anche SuperSoft, un sottopiede a pianta morbida con inserito all’interno un cuscinetto ZahoGel antibatterico, che lascia completamente integro il sottopiede rendendolo allo stesso tempo morbidissimo e di massimo comfort. Il cuscinetto può essere applicato a tutte le solette in cuoio, sia da uomo che da donna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here