Frabo Adesivi: sulla via della sostenibilità

Oggi nella calzatura un trend evidente è quello di utilizzare prodotti a base acqua privi di solventi per ridurre l’impatto ambientale del settore manifatturiero: un’attenzione molto cara ai consumatori e ai brand stessi. Frabo Adesivi di Carugate (MI), guidata dai fratelli Rossana, Patrizia e Mario Fratoni, crede in questa tecnologia ed è ferma nella volontà di continuare a investire in questa direzione, sostenendo le aziende nel passaggio dai solventi agli adesivi base acqua. Si tratta infatti di un avanzamento tecnologico dal quale si traggono vantaggi non indifferenti: un prodotto finito non tossico, pellami più morbidi, sicurezza dell’ambiente di lavoro, sensibile riduzione del cambiamento di colore dei materiali, maggior numero di scarpe prodotte a fronte di una quantità inferiore di adesivo. Motivi per cui spesso chi produce con adesivi a base acqua non torna all’uso dei solventi.

Scorcio di uno dei due laboratori di R&D e controllo qualità di Frabo Adesivi

Scelte ecologiche a tutto campo

È un’azienda chimica consolidata e conosciuta Frabo Adesivi, che da sessant’anni produce e commercializza adesivi a base acqua e solvente per svariati mercati, fra cui calzatura e pelletteria, e che oggi, grazie all’impiego di tecnologie avanzate, all’affidabilità e a una grande attenzione per le problematiche ambientali, è diventata un punto di riferimento internazionale. Attenzione all’ambiente che ha portato l’azienda, qualche anno fa, a dotarsi anche di un impianto fotovoltaico per emettere un volume inferiore di CO2 e, già da svariati anni, ad adottare un sistema di smaltimento dei rifiuti conforme ai più elevati standard europei, dotato di un condensatore criogenico per abbattere i solventi nelle emissioni in atmosfera.

Ma la via della sostenibilità è stata imboccata anche e soprattutto a livello di prodotto. Un esempio eloquente di recente innovazione nel campo degli adesivi poliuretanici a base acqua è Aquagum M/313, che trova il suo naturale utilizzo nel settore della pelletteria e in alcune lavorazioni della calzatura. Si tratta di un collante monocomponente policloroprenico, adatto per incollaggi da un solo lato di materiali naturali, sintetici ed espansi; ideale per la chiusura di fodere e puntali e per tutti gli incollaggi che richiedono una chiusura immediata. Avendo una presa iniziale non istantanea, consente di riposizionare le due superfici entro un minuto per trovare il giusto posizionamento. L’adesivo è predisposto per un’applicazione completamente a freddo sia a pennello sia a spruzzo, garantendo in questo modo la massima resa con una minor quantità di prodotto. Prodotti all’avanguardia, che l’azienda testa e mette a punto anche in collaborazione con i propri clienti, affiancati nei nuovi incollaggi e nell’impiego di tecnologie innovative.

Il consolidamento dei mercati esteri

Ma le energie dell’azienda, oltre che all’innovazione di prodotto, sono rivolte anche agli aspetti commerciali. Se infatti Frabo in Italia sta formando nuove figure tecniche e commerciali per portare avanti la propria mission ampliando l’offerta di prodotti a base acqua e si prepara a innovare i reparti di produzione e stoccaggio con nuovi macchinari, all’estero, il cui fatturato rappresenta il 35% del totale e si conferma in crescita costante, sta lavorando al rafforzamento della rete commerciale agendo su più fronti, dalla creazione di una struttura capillare, anche grazie alla partnership con distributori affidabili e preparati a fornire in loco assistenza tecnica, alla presenza alle principali manifestazioni di settore. Un’internazionalizzazione iniziata da tempo e oggi rivolta a nuovi mercati che vanno ben oltre i confini europei, dall’Africa al Medio ed Estremo Oriente al Sud America, ma volta a mantenere le caratteristiche proprie dell’azienda come qualità, flessibilità, cura del servizio.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here