Il mondo delle imprese di settore si trova da anni a dover affrontare la sfida dell’ecosostenibiltà dei propri prodotti.

È per questo che Fainplast, specializzato nella produzione di compound a base di PVC e poliolefine, ha messo in campo il proprio know-how per l’attuazione di specifiche tecniche volte a prolungare il ciclo di vita dei prodotti con i Compound “REC”.

Fainplast: ciclo di vita dei materiali più lungo e meno rifiuti

Grazie a tecniche all’avanguardia attuate in collaborazione con i suoi clienti, lo sviluppo dei Compound “REC” ha permesso il reinserimento di una percentuale di materiale di scarto derivante dai processi di stampaggio di calzatura all’interno di prodotti vergini. In questo modo si è in grado di estendere il ciclo di vita dei materiali, contribuendo alla riduzione dei rifiuti.

I materiali che non passano il severo controllo qualità delle suole in EVATECH (EVA espansa e reticolata) possono essere quindi reintrodotti nel ciclo economico, riutilizzandoli all’interno di un nuovo ciclo produttivo. I prodotti “REC” sono simili ai corrispettivi prodotti vergini, con caratteristiche chimico-fisiche paragonabili sotto ogni aspetto.

Fainplast, brevetto europeo per i processi produttivi
Un’ulteriore spinta nell’ambito dei processi produttivi delle suole in EVATECH arriva dal brevetto europeo EP18769734.7, depositato da Fainplast, la cui registrazione è stata recentemente ufficializzata.

Si tratta di una modifica tecnologica agli iniettori per lo stampaggio di suole in grado di migliorare sensibilmente la qualità dei prodotti finiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here