La sempre maggiore necessità di spazio nelle aziende spinge a valutare l’utilizzo di magazzini verticali automatizzati. A tal proposito la Marcom Import Export ha implementato una nuova confezione per ottimizzare il rapporto quantità/volume, permettere il corretto riempimento dei magazzini stessi.

Se le confezioni standard vengono riempite in modo casuale, buttando le lamine alla rinfusa, nella scatola studiata da Marcom vengono invece “ammazzettate” e posizionate in modo ordinato. Ciò permette di diminuire il volume dell’imballo del 50% e aumentare la quantità del 10%.

La nuova confezione di Marcom I.E.

La nuova scatola ha la doppia etichetta per una corretta consultazione ed è in grado di fornire tutti i dati caratteristici in versione digitale attraverso codici a barre e QR code.

Inoltre la Marcom I.E. ha disposto un’applicazione scaricabile liberamente da Play Store, che consente di trasmettere ordini attraverso lo smartphone semplicemente inquadrando l’etichetta della scatola.

L'impegno sostenibile di Marcom I.E.

La sensibilità verso i temi ambientali è sempre stata di primario interesse per Marcom Import Export, soprattutto il tema dell’inquinamento dei mari causato dai rifiuti di plastica. La nuova confezione è naturalmente di cartone e il nastro di chiusura è in carta con adesivo ad acqua: tutti materiai riciclati e riciclabili.
Inoltre, attraverso la riduzione delle dimensioni della scatola stessa, si risparmia il 30% di materia prima.

Le lamine Marcom sono in acciaio (di cui il 20% della massa di recupero), una delle materie prime più naturali essendo composto esclusivamente da minerale; l’acciaio è riciclabile varie volte senza perdere le sue caratteristiche tecniche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here