Rhenoflex – multinazionale tedesca che sviluppa, produce e commercializza in tutto il mondo materiali per i rinforzi di calzature e pelletteria – è sbarcata nel nostro Paese con l’apertura di Rhenoflex Italia. L’obiettivo è essere più vicini ai clienti italiani per aiutarli a realizzare prodotti eccellenti e di successo sul mercato

 

Puntali e contrafforti costituiscono gli elementi principali del sistema di rinforzi di cui ogni scarpa è dotata. In passato per i puntali si utilizzavano pelle o cuoio, da anni sostituiti dai rigenerati di cuoio (“salpa”); per i contrafforti, ancora oggi si utilizza il frassame di cuoio. Per entrambi i componenti però ha preso sempre più piede l’adozione di materiali tessili, addizionati con spalmature di resine, leganti e adesivi per lo più di tipo termoplastico.

Tra i fornitori di questi materiali, la società tedesca Rhenoflex GmbH da più di sessant’anni sviluppa, produce e commercializza materiali termoplastici per rinforzi suddivisi in due mercati:

  • Calzature, ossia materiali per la costruzione di modelli di scarpe casual, outdoor, sportive, ma anche classiche Uomo, Donna e Bambino, scarpe da lavoro e di sicurezza;
  • Lifestyle, ossia materiali per i rinforzi di articoli di pelletteria, tra cui borse, valigie, cinture e altri accessori, ma anche soletti e materiali per altri ausili ortopedici.
Rhenoflex: storia e punti di forza

Fondata nel 1952 come controllata di Giulini Chemie GmbH, Rhenoflex è oggi una multinazionale con sede centrale, stabilimenti produttivi e Centro R&S a Ludwigshafen in Germania.
Ulteriori siti di produzione si trovano in Francia, Cina, Vietnam – dove è presente anche un Technology and Competence Center per i componenti della calzatura – e ulteriori sedi commerciali a Hong Kong e dal 2018 anche negli USA.

Il Gruppo, con 290 dipendenti a livello mondiale, ha in oltre 20 Paesi una rete vendita che serve una base di oltre 500 clienti con la fornitura di materiali per rinforzi di più di 200 milioni di paia di scarpe.

I pilastri alla base della filosofia di Rhenoflex sono qualità, innovazione, dinamismo e sostenibilità.

  1. Grazie all’esperienza pluridecennale nella chimica industriale e ai sistemi di controllo sulla produzione, è in grado di garantire un livello di qualità costante nella fornitura di articoli che combaciano con le esigenze del cliente.
  2. Per innovazione si intende la capacità di sviluppare – grazie al Centro R&S interno, ma anche in collaborazione con le Università e altri partner industriali – prodotti e soluzioni di processo customizzate.
  3. Dinamismo perché grazie al know-how di cui sono dotate tutte le sue strutture produttive, e al supporto delle reti commerciali a livello mondiale, soddisfa le richieste nazionali e internazionali in tempi molto rapidi.
  4. L’azienda ha inoltre lavorato molto sulla sostenibilità, per rendere prodotti e processi sempre più ecosostenibili e corrispondenti ai criteri di un’economia circolare, ma anche per aiutare il cliente a realizzare un prodotto finito sostenibile.

La nascita di una filiale italiana

In Italia si producono calzature con un altissimo livello di stile e qualità, conosciute e apprezzate a livello mondiale. Era quindi naturale che Rhenoflex decidesse di investire nel nostro Paese, creando la filiale Rhenoflex Italia Srl per essere più vicino al cliente italiano di riferimento e instaurare un dialogo costante che serva da stimolo alla creazione di materiali sempre più innovativi e soprattutto sostenibili.

La persona scelta per avviare questa importante iniziativa è Guido Rimini, manager dalla comprovata esperienza internazionale nell’ideazione, implementazione e gestione di strategie di vendita e di marketing B2B nei settori Calzaturiero, Abbigliamento e Tessile. Con l’incarico di Sales & Marketing Director di Rhenoflex Italia, gli è stato assegnato il compito di riallineare le strutture commerciali esistenti per il mercato italiano e intensificare la collaborazione con clienti in tutti i settori di riferimento.

Guido Rimini, Sales & Marketing Director di Rhenoflex Italia Srl

Auguriamo a Guido un buon inizio! L’obiettivo di una rete commerciale e distributiva in Italia, come già avviene in Germania e in Francia, è quello di garantire ai clienti italiani la qualità di un servizio sempre rapido e puntuale. Marco de Gier, Sales & Marketing Global Director Business Line Shoe, e Robert Grüneberg, Sales & Marketing Global Director Business Line Lifestyle

La vicinanza al cliente come elemento strategico

Anche se Rhenoflex non è tanto conosciuta dalle aziende di prodotto finito, non è una novità per il mercato italiano: da molti anni numerosi marchi di calzature e pelletterie, tra i più prestigiosi e rinomati a livello mondiale, utilizzano i materiali da rinforzo che il produttore tedesco fornisce in lastre a converter italiani, i quali poi li trasformano per i loro clienti, sia in prodotto finito già tranciato e scarnito, direttamente al produttore di calzature.

Siamo molto orgogliosi di poter dimostrare al cliente italiano che, malgrado il periodo di grandi incertezze dovuto alla pandemia, il nostro Gruppo non ha avuto tentennamenti o il minimo accenno di voler rimandare l’operazione; al contrario, si è deciso di accelerare le decisioni facendo partire l’iniziativa in Italia durante il secondo trimestre di quest’anno.

Una dimostrazione di quanto Rhenoflex abbia la solidità finanziaria per assumersi l’onere di operazioni di questo genere e, anche, di come sappia mantenere gli impegni per aiutare i clienti italiani ad avere successo nel momento in cui ne hanno più bisogno.Guido Rimini

«Quello che però i mercati chiedono oggi – precisa Rimini – è poter contare su una maggiore vicinanza con il fornitore, in modo che possa individuare con ciascun cliente il prodotto più adatto tra quelli già esistenti, o mettere a punto velocemente la soluzione più adatta a soddisfare i suoi bisogni. È ciò che assicuriamo con la nascita di Rhenoflex Italia: operando direttamente in Italia, oltre a poter presentare ai clienti – converter ma anche produttori – le nostre ultime novità di processo e di prodotto, potremo lavorare d’anticipo. Intuendo ancor prima di loro i cambiamenti del mercato, metteremo a punto le soluzioni più adatte alle nuove esigenze, in modo che siano già disponibili quando ne avranno bisogno».

Un solo brand per oltre 500 differenti materiali

Rhenoflex offre più di 500 prodotti e soluzioni per soddisfare qualsiasi esigenza dei settori Calzaturiero e Lifestyle

Che si tratti di scarpe casual o sportive, calzature classiche in pelle, décolleté, scarpe per bambini o da lavoro, Rhenoflex con il marchio RX offre più di 500 prodotti e soluzioni adatte a qualsiasi esigenza, di cui oltre 100 sostenibili, tutti adeguati ai regolamenti REACH. I loro prodotti aumentano le prestazioni della scarpa sportiva, ma anche le performance, in termini di qualità, comfort e durata, dei modelli classici Uomo e Donna.

L’innovazione appartiene al DNA di Rhenoflex: sono infatti più di 25 i brevetti internazionali che detiene, tra cui Rhenoprint, una tecnologia di produzione completamente esente da rifiuti.

La multinazionale tedesca applica ai diversi prodotti i principi dell’economia circolare nelle sue varie declinazioni. Una gamma di articoli, per esempio, è realizzata utilizzando come basi materiali naturali tra cui legno, riso, caffè derivati dagli scarti di lavorazioni industriali.
Per alcuni prodotti la fibra è ricavata dal riciclo di PET, PVC e policarbonato dei CD; utilizza inoltre polimeri biodegradabili e costruisce materiali per rinforzi in poliestere riciclabile. Grazie alle varie combinazioni impiegate in produzione, un’ampia parte della collezione Rhenoflex è costituita da articoli realizzati fino al 90% o 100% con materie prime ecosostenibili.

Una serie di materiali risponde infine alle richieste di prodotti vegani. In questo caso, è assente ogni forma di sfruttamento degli animali non solo per le materie prime, ma anche per tutti i materiali usati durante il processo produttivo.

Un’ampia parte della collezione di materiali per rinforzi Rhenoflex è costituita da articoli realizzati fino al 90% o 100% con materie prime ecosostenibili

Sostenibilità di prodotto e di processo

Rhenoflex affronta il tema della sostenibilità a 360°, non solo impiegando materie prime rinnovabili, naturali o di riciclo, ma anche mettendo a punto processi produttivi che consentono di eliminare completamente gli scarti di lavorazione nella fase di produzione della calzatura.
La tecnologia esclusiva e brevettata Multizone, infatti, permette di creare puntali e contrafforti direttamente nella forma e nelle misure commissionate dal cliente. L’eliminazione di scarti di produzione, oltre a essere vantaggiosa per l’ambiente, non crea problemi di smaltimento ai calzaturieri.

Inoltre, questa tecnologia permette di conferire ai puntali e contrafforti caratteristiche e performance diverse nelle differenti aree dello stesso pezzo, in base ai disegni e alle indicazioni dei singoli clienti, in modo da ottenere un prodotto customizzato.
Questo aspetto desta l’interesse non solo dei reparti di modellistica, ma anche degli stilisti, che vedono ampliarsi la gamma di possibilità in fase creativa e di realizzazione dei nuovi modelli.

Impianto di produzione negli stabilimenti Rhenoflex della sede centrale di Ludwigshafen in Germania

I progetti di Rhenoflex Italia

Rhenoflex ha dunque deciso di rivolgere una particolare attenzione a un mercato esigente come quello italiano.

«Tra i progetti di Rhenoflex Italia per il 2021 – riferisce Rimini – c’è l’organizzazione un Innovation Day in aprile, sperando in presenza e non solo in digitale. Sarà un’occasione per scambiarsi informazioni in due direzioni: noi aggiorneremo i clienti presentando le nostre novità di prodotto e di processo, e i clie24nti potranno fornirci spunti utili per proseguire il nostro percorso in direzione dell’innovazione. Il prossimo anno usciranno molte novità, quindi li invitiamo a non perdere questo nuovo appuntamento, rimanendo in contatto con noi».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here