Si è svolta a Fucecchio la premiazione dell’International Footwear and Bags Design Award

La consegna del riconoscimento agli studenti che hanno preso parte al concorso internazionale di design della Shenzhen Leather Association si è svolta a Fucecchio, in provincia di Firenze. Il premio è stato consegnato ai finalisti italiani della dodicesima edizione dell’International Footwear and Bags Design Award, il concorso di design promosso annualmente dall’Associazione che riunisce 300 tra calzaturifici e pelletterie del sud della Cina. Si tratta di una gara rivolta a studenti e professionisti del calzaturiero e della pelletteria, che premia il design di una scarpa o di una borsa.

Come racconta quinewsempolese.it, tra i circa 600 partecipanti al concorso, sono stati ammessi alla fase finale un totale di circa 70 progetti complessivi tra studenti e professionisti suddivisi tra scarpe e borse. Tra questi finalisti ci sono 13 nomi italiani o che comunque vivono e lavorano in Italia. Tra gli studenti ci sono Gaia Bernocco e Rebecca Buccheri entrambe studentesse della Mita Academy di Scandicci (FI) e Ciro Pezzullo studente dello IUAD di Napoli. Tra i professionisti nella sezione scarpe ci sono Daniele Giampietro, Elisabetta Sartini con Vincenzo Maddaluni, Alessandra Meucci e Jacopo Matteucci con Duccio Pagni Da Granaiola. Nella sezione borse si sono distinti Tommaso Roviello, Cecilia Posarelli, Niko Mazzaccherini, Stephany Poles, Soohye Shin e Mark Emeka Obi Kalu.

I promotori del concorso hanno deciso di organizzare l’evento a Fucecchio, nel cuore del comprensorio del cuoio, dopo la premiazione ufficiale avvenuta a Shenzhen lo scorso 13 gennaio, negli spazi dell’Associazione La Calamita in piazza Salvo D’Acquisto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here