Scelti i 23 finalisti del World Leather Contest

Procede il World Leather Contest, che è giunto alla scelta di 23 studenti che hanno realizzato prototipi di pelli di vario tipo, valutati e selezionati da una giuria di esperti. Il concorso, nato da un’iniziativa della LHCA, l’associazione americana dei conciatori, è promosso in Italia da UNIC – Concerie Italiane e Lineapelle, e s’inserisce in un network internazionale che coinvolge anche altre organizzazioni, come il Leather UK, la China Leather Industry Association e la Taiwan Leather Industry Association.

I prototipi selezionati saranno pubblicati sui social network di UNIC – Concerie Italiane e Lineapelle, uno al giorno fino a luglio, creando così una sorta di vetrina virtuale e un percorso della creatività made-in-Italy nell’uso della pelle. I finalisti saranno quindi nuovamente giudicati, attraverso un voto popolare online, e uno da parte di una giuria di esperti. Alla fine, saranno eletti quattro vincitori nelle categorie abbigliamento, pelletteria, calzatura e online.

Diverse scuole italiane hanno partecipato con i propri studenti all’iniziativa, con l’invito di realizzare prototipi di abbigliamento e accessori con l’uso solo della pelle o accoppiandola ad altri materiali. Tra gli istituti partecipanti, si possono menzionare: l’Istituto Marangoni Milano Fashion (Master in Fashion Design Womenswear e Fashion Design Menswear), il Polimoda Firenze (Undergraduate in Leather Technology) e l’Accademia Costume & Moda di Roma (Costume e Moda, I Livello).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here