In arrivo sovvenzioni per il calzaturiero di Macerata

Sostegni in arrivo all’industria maceratese. Lo ha stabilito al giunta regionale, pronta a stanziare 1,9 milioni di euro per sostenere la creazione d’impresa e per realizzare vari percorsi formativi. La notizia, apparsa sull’edizione locale de Il Resto del Carlino, specifica anche che 400mila euro saranno destinati a sovvenzionare la formazione nei settori Tessile, abbigliamento, calzaturiero e sistema moda.

Come si legge su Il Resto del Carlino, sono stati approvati dalla giunta regionale i criteri per l’attivazione di questi due strumenti di politica attiva del lavoro e della formazione cofinanziati dal Fse. «Nell’area di crisi fermano-maceratese – ha dichiarato l’assessore al lavoro e formazione Stefano Aguzzi – stiamo completando la strategia di supporto alla ricollocazione dei disoccupati nel mercato del lavoro e alla riqualificazione delle competenze di coloro che sono già inseriti in azienda. Abbiamo stabilito i criteri per il prossimo avviso pubblico che finanzierà con 400mila euro una serie di percorsi formativi nel settore economico ‘Tessile, abbigliamento, calzaturiero e sistema moda’ per soggetti di età compresa tra i 18 e i 64 anni di età che non partecipano a percorsi di istruzione».

All’avviso che uscirà nelle prossime settimane possono partecipare enti di formazione, pubblici oppure privati, che alla data di presentazione della domanda di finanziamento, risultino accreditati presso la Regione per la macrotipologia ‘Formazione superiore’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here